Astrochelys Radiata

1 cerco vendo annunci astrochelys radiata tartaruga baby provincia bergamo brescia milano como lecco varese cremona lodi monza sondrio varese lombardia italia piemonte veneto emilia svizzera
Tartaruga raggiata 

Specie Terrestri

CLASSIFICAZIONE

Ordine = TESTUDINES
Sottordine = CRYPTODIRA
Famiglia = TESTUDINIDAE
Genere = GEOCHELONE
Specie = GEOCHELONE RADIATA

STATUS GIURIDICO

E’ compresa nella Convenzione di Washington (C.I.T.E.S.) in Appendice I.

DISTRIBUZIONE

Si trova unicamente nel sud del Madagascar, in particolare nel sud-ovest dell’isola.

Alcuni esemplari sono stati introdotti nell’isola di Reunion con discreto successo.

2 cerco vendo annunci astrochelys radiata tartaruga baby provincia bergamo brescia milano como lecco varese cremona lodi monza sondrio varese lombardia italia piemonte veneto emilia svizzera

HABITAT

Geochelone Radiata si incontra in zone aride, coperte solo di bassi arbusti e da vegetazione spinosa, di cui si nutre.

Si spinge sino ai margini di terreni boscosi, senza comunque penetrare nelle zone di foresta.

Le zone di provenienza sono soggette a forti piogge stagionali.

3 cerco vendo annunci astrochelys radiata tartaruga baby provincia bergamo brescia milano como lecco varese cremona lodi monza sondrio varese lombardia italia piemonte veneto emilia svizzera

CARATTERISTICHE COMPORTAMENTALI

E’ attiva tutto l’anno durante le ore del giorno, rifugiandosi solo quando il caldo diventa eccessivo sotto qualche arbusto.

Come altre testuggini terrestri la testuggine raggiata è una specie tranquilla nei confronti dell’allevatore, anche se i maschi, soprattutto durante il periodo riproduttivo, lottano tra loro e spesso si dimostrano aggressivi anche nei confronti delle femmine, per indurle ad accoppiarsi.

7 cerco vendo annunci astrochelys radiata tartaruga baby provincia bergamo brescia milano como lecco varese cremona lodi monza sondrio varese lombardia italia piemonte veneto emilia svizzera

CARATTERISTICHE FISICHE

Geochelone Radiata è probabilmente la più bella testuggine terrestre. Il carapace, molto alto, arriva a misurare 40 cm. Il colore è nero, molto intenso.

Ogni scuto porta un areola giallo- arancione, da cui partono da 4 a 12 raggi gialli, molto definiti.

A differenza di Geochelone Elegans, il carapace di un esemplare cresciuto correttamente si presenta liscio, senza le protuberanze tipiche invece di G.Elegans.

Il piastrone e’ solitamente giallo con macchie più o meno triangolari nere.

La pelle delle zampe è gialla, la testa è gialla ad eccezione di una striatura nera nella parte superiore.

Il peso può superare i 10-15 kg in grossi maschi.

4 cerco vendo annunci astrochelys radiata tartaruga baby provincia bergamo brescia milano como lecco varese cremona lodi monza sondrio varese lombardia italia piemonte veneto emilia svizzera

DIMORFISMO SESSUALE

I maschi sono di dimensioni maggiori, presentano una coda più lunga e grossa.

Le placche caudali del piastrone formano un angolo maggiore nei maschi rispetto alle femmine.

20 cerco vendo compro tartarughe Astrochelys Radiata femmina maschio riproduttiva fa le uova anni con cites e microchip da allevatore in provincia di bergamo brescia milano cremona monza brianza varese lodi baby verona lecco como veneto lombardia

MANTENIMENTO IN CATTIVITA’

L’allevamento è possibile in ampi terrari di almeno 120×250 cm di base per una coppia.

Il terrario dovrebbe essere di tipo “asciutto” con un umidità dell’aria attorno al 55-60%. Il fondo può essere composto di corteccia a pezzatura grossa, oppure con trucioli depolverati non trattati chimicamente.

Importante è una buona esposizione degli esemplari ai raggi UVB, ottenibili in terrario con l’uso di neon o lampade ad incandescenza ad emissione solare specifiche per rettili.

Il la temperatura nel terrario deve diversificarsi in 2 zone, una di “riscaldamento” in cui la temperatura raggiunga circa 30 gradi e un’altra più fresca con temperature di 25 gradi circa.

La temperatura notturna può scendere sino a 20-22 gradi.

Nel terrario si può collocare un basso recipiente per bere e bagnarsi, con acqua sempre pulita.

In terrario si può umidificare al mattino vaporizzando un po’ d’acqua tiepida sul materiale di fondo.

E’ possibile l’allevamento all’aperto nei mesi estivi, quando le temperature sono stabilmente attorno ai valori citati per l’allevamento in terrario.

Si dovrà allestire un recinto in una zona ben esposta al sole e asciutta.

La vegetazione nel recinto dovrà comprendere unicamente qualche arbusto per fornire ombra durante le ore più calde e magari una porzione lasciata incolta con erbe selvatiche in modo che le testuggini ospitate possano nutrirsene.

Anche in questo caso bisogna fornire un recipiente basso con acqua sempre pulita e magari una casetta per fornire un ulteriore riparo per gli esemplari.

6 cerco vendo compro tartarughe Astrochelys Radiata femmina maschio riproduttiva fa le uova anni con cites e microchip da allevatore in provincia di bergamo brescia milano cremona monza brianza varese lodi baby verona lecco como veneto lombardia

ALIMENTAZIONE

Geochelone Radiata è una specie erbivora.

La dieta in cattività deve essere composta almeno per l’80% di vegetali come, trifoglio, dente di leone ed altre erbe selvatiche.

Inoltre sono indicati tutti i tipi di radicchio e cicoria, indivia e lattughe a foglia scura, si può fornire anche erba medica e fieno.

In natura sono molto ghiotte di Opuntia, si può ogni tanto dare qualche frutto come mele, pere, melone angurie, sempre con molta parsimonia.

Non deve mancare inoltre un integrazione di calcio alla dieta, almeno settimanalmente è bene aggiungere calcio in polvere alla dieta.

In alcuni casi si sono verificati problemi dovuti a carenza di iodio.

Un buon multi vitaminico per rettili completerà la dieta delle testuggini.

Meglio evitare alimenti di origine animale.

 

RIPRODUZIONE

Il corteggiamento è simile ad altre testuggini terrestri.

Sembra che la presenza di altri maschi con cui scontrarsi favorisca lo stimolo riproduttivo dei maschi stessi.

Il periodo riproduttivo inizia solitamente dopo la stagione piovosa.

Solitamente dopo queste zuffe il maschio dominante cercherà di costringere la femmina all’accoppiamento, con morsi e colpi con il carapace.

In alcuni casi il maschio cerca addirittura di rovesciare la femmina.

Una volta “costretta” la femmina il maschio sale posteriormente per l’accoppiamento vero e proprio, durante il quale emette sbuffi e versi abbastanza intensi.

La femmina pronta per la deposizione cercherà un posto adatto ove scavare una buca di una 30 di cm, dove deporrà da 3 a 12 uova.

Le deposizioni possono essere da 1 a 6 per anno.

L’incubazione è abbastanza lunga, mediamente da 4 a 8 mesi ad una temperatura di 29-30 gradi. Anche le percentuali di schiusa non sono altissime, di solito attorno al 50-60%.

I piccoli appena nati presentano un disegno simile agli adulti, anche con un carapace molto appiattito rispetto a questi ultimi.

Vanno allevati come gli adulti, ma con una maggior integrazione di calcio e vitamine.

5 cerco vendo annunci astrochelys radiata tartaruga baby provincia bergamo brescia milano como lecco varese cremona lodi monza sondrio varese lombardia italia piemonte veneto emilia svizzera

NOTE

Geochelone Radiata è una testuggine ormai molto rara nel suo habitat.

Questo a causa del rapido disboscamento, ottenuto incendiando vaste porzioni di bosco, cui è sottoposto il Madagascar.

Questo, oltre a causare la morte diretta di molti esemplari, priva le testuggini del loro habitat naturale.

Inoltre le varie popolazioni si trovano ormai isolate le une dalle altre, con conseguente difficoltà riproduttive.

Addirittura vengono a volte catturate per fini alimentari.

Esistono centri di riproduzione, sia in Madagascar che in altre zone del mondo.

Finora questi centri stanno ottenendo buoni risultati riproduttivi, tanto da stimare che la maggior parte degli esemplari esistenti sia stabulata proprio nei centri.

Per questo motivo questa specie raramente viene offerta sul mercato, perlopiù a prezzi molto elevati. Una precisazione sulla classificazione: questa specie,assieme alla conterranea Geochelone Yniphora, secondo molti autori andrebbe classificata in un genere a parte, prendendo il nome di Asterochelys Radiata.

Un’ultima curiosità è data dal fatto che la testuggine raggiata risulterebbe una delle più longeve.

Frequenti sono esemplari ultracentenari, addirittura il Guiness dei Primati cita un esemplare vissuto per 188 anni! 

6 cerco vendo annunci astrochelys radiata tartaruga baby provincia bergamo brescia milano como lecco varese cremona lodi monza sondrio varese lombardia italia piemonte veneto emilia svizzera